Definizione di un terminale IMO Din?

I blocchi terminali sono componenti e sistemi la cui principale funzione è garantire collegamenti al conduttore elettrico e meccanico sicuri e protetti. Il termine copre tutti i tipi, design e forme di collegamenti concepibili. Dal punto di vista dell'applicazione, il gruppo più importante di terminali è quello dei blocchi terminali modulari montati su guida.

- La barra di trasporto corrente deve essere realizzata in metalli che riducono le perdite elettriche al minimo. - I materiali di isolamento devono essere non infiammabili e autoestinguibili.
- È necessario che la vite non si allenti a causa della vibrazione.
- La forma della barra di conduzione della corrente deve essere tale da consentire che il conduttore abbia una solida area di contatto nel punto di connessione. La serie del blocco terminale deve prevedere una gamma completa nonché tutti gli accessori, per fornire le soluzioni migliori in uno spazio limitato.

I terminali IMO sono realizzati con materiali standard attentamente selezionati. Materiali di isolamento, metalli morsetti e metalli di conduzione sono soggetti a un severo controllo di qualità come richiesto dai rigidi standard internazionali.

Gioghi e viti con morsetti sono placcati in zinco, che aumenta notevolmente la resistenza alla corrosione. Le barre per la corrente sono realizzate in ottone/ rame elettrolitico. Rivestimento di ossido di stagno/piombo, nickel mentre la protezione della superficie garantisce una resistenza al minimo contatto.

La progettazione in poliammide termoplastica 6.6 presenta caratteristiche elettriche, meccaniche e chimiche eccellenti anche a temperature elevate come a 100 oC e non contiene pigmenti colorati a base di cadmio. L'alloggiamento modellato in poliammide 6.6 assorbe l'umidità dei dintorni. Ciò rende il materiale plastico elastico e a prova di frattura anche a temperature basse come -40o C. Essendo un materiale autoestinguente è difficile che prenda fuoco e brucia solo fin quando è presente la fiamma che arde. Presenta una classificazione V2 secondo lo standard UL94. Ottima resistenza nel tempo e insensibilità alla luce ultravioletta lo rendono adatti ad applicazioni tropicali e all'aria aperta. IMO has recently made great investment to attain ATEX approval (EX II 2GD Ex e II) for our Type ER range of feed-through, DIN rail terminals, and also for three sizes of our ERPE DIN rail earth terminals, making both types suitable for operation in potentially explosive atmospheres 94/9/EC.

IMO ha di recente effettuato grandi investimenti per ottenere l'approvazione ATEX (EX II 2GD Ex e II) per la nostra ragmma Tipo ER di terminali feed-through, terminali con guida DIN e per i tre formati dei nostri terminali ERPE a messa a terra con guida DIN, rendendo entrambe le tipologie adatte a essere utilizzate in atmosfere potenzialmente esplosive 94/9/EC.

La gamma ER ATEX è disponibile in sette formati, offrendo un rating da 630 V (21 A), a 1000 V (167 A) in formati cavi da 0,5 mm2 a 16 mm2, per conduttori solidi e da 1,5 mm2 a 70 mm2 per conduttori con fili sottili. Inoltre, sono disponibili tre formati di terminali con messa a terra approvati da ATEX:

- ERPE 2,5/4 (2,5 mm2 / 4 mm2)
- ERPE 6/10 (6 mm2 / 10 mm2)
- ERP 16/35 (16 mm2 / 35 mm2)

I terminali montati su guida ER DIN sono unità facili da usare, robuste e affidabili. Comprendono una coppia di poli singoli, assembly terminali feed through montati in un alloggiamento di isolamento modellato (naturale o colorato).

Alcuni punti salienti della gamma di terminali prodotti IMO DIN

Serie T15 – Miniterminali con guida TS 15

I terminali di tipo a vite sono stati progettati in seguito a una serie di studi sulla necessità di effettuare collegamenti terminali all'interno di vani che di giorno in giorno stanno diventando sempre più piccoli. Questi terminali che offrono collegamenti con cavi da 2,5 mm2 e 4 mm2 sono montati su guide di montaggio TS 15x5,5. Entrambe le sezioni incrociate presentano le stesse dimensioni e una piastra finale in comune che può essere utilizzata per tutta la gamma. I terminali sono fissati l'uno con l'altro da pin che formano blocchi e offrono agli utenti la possibilità di creare collegamenti incrociati con un sistema di collegamento incrociato brevettato di CCS senza dover gestire ulteriore stock.

Serie ERB – Terminali ad alta corrente

I blocchi terminali montati su guida di tipo ERB sono sviluppati per avere collegamenti sicuri di conduttori per il trasporto di alta tensione. In questo tipo di terminali con guida, il collegamento dei cavi è effettuato con manici cavi connessi sulle punte del conduttore. La copertura di isolamento è progettata per i manici di cavi di diverse dimensioni. È possibile il collegamento incrociato fino a 4 poli e a causa della sua struttura universale, è possibile montare ERB su guide MR 32 e MR 35. È inoltre disponibile una vite di fissaggio per un montaggio più sicuro sulla guida DIN.

Serie ERF – Terminali con fusibili

Determinati sistemi di controllo ed elettrici richiedono protezione con fusibili e in risposta, IMO offre terminali con fusibili con collegamenti a fusibili di sicurezza integrati. Il terminale presenta un alloggio articolato di tipo mobile con uno spazio specificamente progettato per il fusibile in vetro tipo cartuccia, delle dimensioni Ø5x20 o Ø5x25 insieme alla possibilità di uno di scorta. Il fusibile può essere impegnato o disimpegnato dal movimento dell'alloggio rispettivamente nei prodotti di tipo ERF 3M e ERF3. Il contrassegno/identificazione è possibile grazie a tag di contrassegno sia sul terminale che sull'alloggio del fusibile. Un circuito integrato specificamente progettato offre un'indicazione luminosa in caso di fusione del fusibile.

Serie SC – Terminali con morsetto a molla

I terminali con morsetti a molla rappresentano un'alternativa effettiva ai blocchi terminali con collegamento morsetto a vite in molti campi di applicazione. Il morsetto a molla è azionato con un giravite per offrire un punto di accesso al cavo tramite l'apertura nel morsetto a molla. L'estremità del cavo è inserito nel morsetto sulla barra della corrente alla rimozione del giravite. I terminali con morsetto a molla di tipo SC diminuiscono i costi di montaggio e revisione rispetto ai terminali di tipo a vite. Il meccanismo di interblocco sull'alloggiamento in plastica impedisce ai blocchi di terminali di essere separati l'uno dall'altro quando i cavi sono collegati.