NUOVO iSmart V3

Offrendo la capacità di un piccolo PLC, iSmart rappresenta una gamma flessibile e facile da usare di relè. I moduli di base dono dotati di 10 o 20 porte I/O espandibili a massimo 44 (incluse quattro analogiche) mediante l'aggiunta di massimo tre moduli di espansione plug-in a 4 ingressi, a 4 uscite. È inoltre disponibile un'opzione di comunicazione ad alta velocità per una maggiore espansibilità che include:

> Modbus
> Device Net
> Profibus
> Ethernet

Con i tre software forniti, i relè intelligenti iSmart possono essere programmati tramite un PC o il tastierino integrato, mediante LD (Relay Ladder) o FDB (Function Block Diagram).

Versatile e molto efficiente dal punto di vista dei costi, iSmart è ideale per le applicazioni di piccole macchine, incluse porte automatizzate, macchine di confezionamento, distributori e altro.

Memoria avanzata

Per gestire la sempre più crescente domanda di iSmart, la memoria è stata più che raddoppiata nella maggior parte delle aree. iSmart ora contiene una memoria Flash completa da 32 k, rispetto ai 4 k nelle gamme iSmart V2.

 

Nuova Vr.3

Vr.2

Scala a libretto

 1200

 700

Blocchi FBD

 260

 99

Bobine M

 63

 15

Timer

 31

 15

Contatori

 31

 15

Bobine N (come M)

 63

 15

Confronti analogici

 31

 15

Schermi HMI

 31

 15

Registri dati

 240

 0

Confronti clock in tempo reale

 31

 15

Funzioni avanzate

> Matematica - iSmart ora può eseguire semplici calcoli matematici.
> Rampa analogica – Uscite rampa analogica, registri dati o uscite PWM.
> PID – Controllo di processi complessi con il controllo PID. .
> Multiplex – Facile passaggio tra i valori dei dati o i set-point con un blocco multiplexer.

Hardware avanzato

> Hardware solido - iSmart ora prevede un intervallo di temperatura operativa/conservazione da -10 a 60°C anziché da 0 a 50°C
> Sono disponibili 2 nuovi moduli di espansione – Analogico per l'uscita e PT100 per l'ingresso.
> Connessione di fino a 8 moduli di espansione (compatibili con V3) - 3 digitali, 2 uscite analogiche, 1 ingresso analogico, 1 ingresso PT100 e 1 Comm. Un totale di 40 I/O digitali, 8 ingressi analogici, 4 uscite analogiche, 4 ingressi PT100, Modbus / DeviceNet/ Ethernet o Profibus Communications (solo Modbus & DeviceNet al momento in stock).
> I tipi di uscita transistor ora hanno 2 uscite PWM (1khs)- completamente scalabili mediante un registro a 16 bit (0-32767 ms) anziché un selettore a 3 bit.
> Schermo avanzato a 16x4 caratteri anziché 12x4.
> Ingressi analogici avanzati da 10 bit a 12 bit, migliorata anche la risposta su bassa scala (<0,15 v).

Comunicazioni avanzate

SMT-CD-R20 ora offre alcune funzioni uniche grazie alle sue comunicazioni Modbus incorporate:

> Impostazioni flessibili delle porte- i parametri di comunicazione non sono più fissi e possono essere impostati dall'utente.Ciò consente all'unità di essere compatibile con più reti e pertanto usata in una più ampia gamma di applicazioni.

> Funzione Modbus MU – l'SMT-CD-R20 ora può essere il Modbus Master su una rete. Lettura o scrittura di uno o più registri da una rete di altri moduli Modbus.